Rotoli di muschio prevegetati resitono allo strappo e al marciume e per questo si adattano anche per l´uso in verticale. Va considerato peró che la capacitá di ritenzione idrica in verticale è ridotta.

Cosa rende interessante l´uso del muschio verticale?

 il muschio ha un ridotto accrescimento in altezza
 vi sono muschi che formano solidi tappetti verdi
 tante specie di muschio sono perenni
 muschio è sempreverde
 i muschi colonizzano supporti verticali: vedi roccie, alberi, muri
 i muschi assorbono elementi nutritivi dall´acqua e dall´aria attraverso tutti i suoi organi

Tante specie di muschio sopportano la siccità e perciò in problematici in caso di mancata irrigazione
I muschi si trovano dappertutto: dalle pianure vicino al mare, ambienti umidi (torrenti, laghi, torbiere) fino alle zone aride dei deserti, proprio dappertutto. Alcune specie crescono su alberi e sulle rocce come su strutture artificiali come i muri. Grazie ai cosidetti ricoidi i muschi si possono attaccare sui fondi piú svariati.
I muschi possono essere considerati come delle piccole piante. Essendo in concorrenza con altre piante più evolute sono costretti a rifugiarsi in ambienti estremi, dove queste non hanno possibilità di sopravvivenza: appunto posti in verticale, all´ombra o asciutti. E per questo ci interessano per le pareti vegetali. Hanno una capacità ridotta di trattenere l´acqua; a differenza di molte piante vascolari le loro “foglie” sono fatte di un solo strato di cellule. Per questo rappresentano una superficie molto alta rispetto al tessuto Mancando di solito la cuticola possono respirare su tutti i due lembi.

Per l´impiego su supporti vegetali sono più indicate le specie xerofite ectoidriche che sopportano meglio periodi di secco prolungato. Comunque i muschi hanno bisogno di periodi di alta umiditá dove potersi sviluppare.
Grazie alla loro capacitá di gonfiarsi come spugne e alla grande superficie fogliare i muschi possono trattenere bene l´acqua. Inoltre hanno bisogno di pochissimi elementi nutritivi e possono sopravvivere di stenti per lunghi periodi. I nutrienti vengono assorbiti attraverso l´aria e l´acqua. Per questo le polveri fini rappresentano una fonte nutritiva naturale, che vengono assorbite e trasformate grazie anche la simbiosi con batteri. Particelle piú grosse o non “commestibili” vengono comunque trattenute. Per questi i muschi sono dei veri e propri filtri dell´aria.

Durch die weitere Nutzung der Seite stimmst du der Verwendung von Cookies zu. Weitere Informationen

Die Cookie-Einstellungen auf dieser Website sind auf "Cookies zulassen" eingestellt, um das beste Surferlebnis zu ermöglichen. Wenn du diese Website ohne Änderung der Cookie-Einstellungen verwendest oder auf "Akzeptieren" klickst, erklärst du sich damit einverstanden.

Schließen